AOU Bologna

L'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna Policlinico S. Orsola - Malpighi è stata istituita dalla Legge Regionale 23 dicembre 2004, n.29. E' un ospedale molto antico (il primo nucleo risale al 1592) ed è sede della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Alma Mater Studiorum di Bologna.

L'Azienda è stata riconosciuta Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) di rilevanza nazionale, con Decreto del 19 settembre 2020 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Ministeriale N.266 del 26 ottobre 2020 nelle discipline di "Assistenza e ricerca nei trapianti e nel paziente critico" e "Gestione medica e chirurgica integrata delle patologie oncologiche".

Si colloca nel cuore della città di Bologna con un'estensione di circa 1,8 Km e con una superficie lorda complessiva pari a 386.982 m2. L'attività attualmente si sviluppa su 32 padiglioni di cui 23 dedicati ad attività di assistenza e ricerca con una presenza giornaliera media di 20.000 persone tra utenti, operatori, studenti, visitatori e fornitori.

Il Policlinico è centro di riferimento nazionale ed internazionale per diverse patologie; ogni anno sono organizzati, nelle sue sedi interne, eventi didattico-formativi ai quali partecipano professionisti di fama nazionale e internazionale.

L'organizzazione interna è strutturata in Dipartimenti ad attività integrata (ospedaliera e universitaria), 9 aziendali e 4 interaziendali, una tipologia di organizzazione che consente di assicurare l'esercizio delle attività assistenziali, didattiche e di ricerca, cui afferiscono 87 Unità Operative. E' dotato di 1.487 posti letto con un organico di 5.185 dipendenti, compresi i ricercatori e i medici universitari; vi si effettuano circa 65.000 ricoveri all'anno e oltre 3.000.000 di prestazioni specialistiche per esterni.

Responsabile Area Formazione e Qualità: Dott.ssa Lucia Bortoluzzi lucia.bortoluzzi@aosp.bo.it